Our upcoming events.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna
Latest events
Browse all events

By Top Categories

Responsive & Retina ready

Responsive & Retina ready

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam erat volutpat.
Powerful theme options

Powerful theme options

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam erat volutpat.
Event managment

Event managment

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam erat volutpat.
Google map intergrated

Google map intergrated

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam erat volutpat.
Booking with payment

Booking with payment

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam erat volutpat.
Multi-languages support

Multi-languages support

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam erat volutpat.
What our client say?

Lorem ipsum dolor sit amet, consetetur sadipscing elitr, sed diam nonumy eirmod tempor invidunt ut labore et dolore magna aliquyam erat, sed diam voluptua. At vero eos et accusam et justo duo dolores et ea rebum. Stet clita kasd gubergren…

Sarah Stone
Envato WP Theme Reviewer

Lorem ipsum dolor sit amet, consetetur sadipscing elitr, sed diam nonumy eirmod tempor invidunt ut labore et dolore magna aliquyam erat, sed diam voluptua. At vero eos et accusam et justo duo dolores et ea rebum. Stet clita kasd gubergren…

Sarah Stone
Envato WP Theme Reviewer

Lorem ipsum dolor sit amet, consetetur sadipscing elitr, sed diam nonumy eirmod tempor invidunt ut labore et dolore magna aliquyam erat, sed diam voluptua. At vero eos et accusam et justo duo dolores et ea rebum. Stet clita kasd gubergren…

Sarah Stone
Envato WP Theme Reviewer

Lorem ipsum dolor sit amet, consetetur sadipscing elitr, sed diam nonumy eirmod tempor invidunt ut labore et dolore magna aliquyam erat, sed diam voluptua. At vero eos et accusam et justo duo dolores et ea rebum. Stet clita kasd gubergren…

Sarah Stone
Envato WP Theme Reviewer

Our latest news.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna
latest news
Viva Carmen! Olé!…..anzi Osé!

Di Sebastiano Vianello  – Va in scena al Teatro La Fenice di Venezia, dal 24 marzo fino al 4 aprile, Carmen opera comique di Georges Bizet. Appena celebrato l’8 marzo come riflessione sull’emancipazione femminile e la piaga del femminicidio, quest’opera può divertire ma anche far riflettere soprattutto sul suo messaggio di libertà che Carmen vuole interpretare e la bassezza del maschio rozzo che in nome dell’amore, distorto dalla gelosia e prepotenza, arriva a uccidere.
Ho avuto l’occasione di vederne l’anteprima e la consiglio vivamente perché è uno spettacolo veramente ben fatto. Rivisitata la scena, ambientata in tempi moderni sia per costumi che scenografia, la regia e la musica si fondono in uno spettacolo tra il comico (è un’opera comique) e il tragico, estremamente fluido, piacevole con sorprese che vanno dallo scurrile (sesso esplicito ovviamente simulato) al fantastico, basti un gigantesco toro che piomba sul palcoscenico. Anche gli zingari, assolutamente moderni, stupiscono, ma non voglio rovinare la sorpresa.
La compagnia di cantanti, anche se non vi sono eccellenze, il magnifico coro, diretto dal maestro Claudio Marino Moretti, e l’Orchestra del Teatro La Fenice, sono stati ben concertati da un grandissimo direttore, amico di Venezia come Myung Whun Chung. Circa 200 artisti in scena tra cui figuranti e coro di bambini. Si dice che il maestro Chung sia in grado di cambiare il suono di un’orchestra, beh provare per credere. Viva Carmen!

Read more
Sir Jeffrey Tate alla Fenice e al Malibran

Di Sebastiano Vianello  – Anche quest’anno il grande direttore d’orchestra inglese Sir Jeffrey Tate, premio “Una vita per la musica – 2016”, ci onorerà con due splendide produzioni sinfoniche nei due teatri veneziani. Il feeling tra il direttore e l’orchestra è stato consolidato negli anni sia per la sinfonica che per l’opera, rendendo i due appuntamenti di sicuro piacevole interesse. Queste due produzioni della stagione sinfonica “900 italiano @music.eu”, considerando i programmi, abbracciano 2 secoli di musica con grandi autori di sicura meraviglia.
Nel primo concerto, 7 e 9 aprile al teatro La Fenice, saranno eseguite la sinfonia n. 7 in re minore D 759 Incompuita di Franz Schubert (più conosciuta come n. 8 ma rinumerata dopo la revisione del catalogo Deutsch) e la rarissima e bellisima (si trova su YouTube) sinfonia n. 3 op. 63 di Alfredo Casella, un nostro compositore forse, e come accade troppo frequentemente, più rappresentato all’estero che in Italia.
Nel secondo concerto, 5 e 7 maggio al teatro Malibran, la sinfonia del Guglielmo Tell di Gioacchino Rossini, le Soires Musicales op. 9 di Benjamin Britten e la sinfonia n. 7 in la maggiore po.92 di Ludwig van Beetoven. Giusto per chiudere con la sinfonia forse più amata dal pubblico.
La grande arte di Tate è la sua abilità di comunicare con pochissimi gesti la sua idea artistica consegnando sempre un’interpretazione impeccabile. Medico e musicista alterna i suoi impegni artistici con il sostegno alle persone affette da spina bifida nel Regno Unito come presidente dell’ASBAH (Association for Spina Bifida And Hydrocephalus).
Come spesso racconto a chi non frequenta il teatro veneziano, assistere a concerti come questi offre la possibilità non solo di ascoltare dal vivo bellissime musiche di alto valore artistico ed interpretativo, ma anche di vedere come questi suoni vengono generati e armonizzati dalla cultura e dall’abilità personali degli interpreti, sia solisti che nell’insieme. Vedere come certe sfumature vengono realizzate da tutto il lavoro fatto prima e durante l’esecuzione rende l’esperienza unica e che svanisce con l’ultima nota, facendoci cogliere come la musica sia l’arte più astratta in assoluto. Aggiungo, con un pizzico di polemica voluta, che dopo decenni di indigestioni ridondanti barocche e cameristiche in Veneto, ascoltare la grande orchestra, per di più conosciuta e stimata a livello mondiale, permette di provare grandi e nuove emozioni che completano le nostre conoscenze culturali.

Read more
Sign up for free

Subscribe newsletter

Sign up to get our newsletter about great deals & latest news every day. Find the form and click to subscribe

Copyright 2017 © ASSOCIAZIONE PHILEO - CF 94153740264 . All rights reserved.